CFI


CFI, COOPERAZIONE FINANZA IMPRESA, nasce nel 1986, con l’entrata in vigore della Legge 49/85, conosciuta come Legge Marcora.
 

Partecipata e vigilata dal Ministero dello Sviluppo Economico, ha lo scopo di promuovere la nascita e lo sviluppo di imprese cooperative di produzione e lavoro e di cooperative sociali.
Nel capitale di CFI, oltre al Ministero dello Sviluppo Economico, sono presenti lnvitalia, i fondi mutualistici di AGCI, Confcooperative, Legacoop e 317 imprese cooperative. Aderisce alle 3 principali Associazioni Cooperative ed a Cecop-Cicopa (European Confederation of Cooperatives and Worker-Owned Enterprises). Collabora con Cooperfidi Italia e, in ambito europeo, con Soficatra, finanziaria per l’economia sociale.
Con il fine di salvaguardare e incrementare l’occupazione, CFI, nella sua funzione di investitore istituzionale, partecipa al capitale sociale delle imprese, finanzia piani di investimento a lungo termine e assiste i lavoratori nella fase di elaborazione del piano industriale e nell’avvio della nuova azienda.

 

Per approfondire vai al sito www.cfi.it