CoopFond: FUTURA2 – Torna il Bando per la liquidità delle piccole cooperative

Roma, 21 ottobre 2020 – Un milione di euro per sostenere la liquidità delle piccole cooperative. È da oggi online la seconda edizione del bando Futura di Coopfond. I finanziamenti saranno pari a 25.000 euro per ogni cooperativa e saranno a tasso d’interesse pari a zero e senza commissioni. Una nuova opportunità per sostenere la ripresa del settore in una fase resa ulteriormente instabile dal nuovo aumento dei contagi e dalle norme di sicurezza conseguenti.

“Il risultato ottenuto dal primo bando – spiega il direttore generale di Coopfond Simone Gamberini – con un tasso di adesione che aveva raggiunto il 9% delle aventi diritto, più del quadruplo rispetto ad analoghe iniziative nazionali, e il perdurare delle difficoltà ci hanno convinto a proporre una seconda edizione del bando. Anche così continuiamo a sostenere la liquidità e la capitalizzazione delle cooperative, indispensabile per affrontare la fase attuale”.

I finanziamenti avranno una durata di 72 mesi con un periodo di preammortamento di 24 mesi e una rata semestrale. Potranno beneficiarne le cooperative aderenti a Legacoop di piccole dimensioni, con ricavi cioè compresi tra 100 mila e 500 mila euro, attive nei settori agroalimentare, pesca e produzione e servizi. Per le sole cooperative costituite dopo il primo gennaio 2018 avere ricavi inferiori a 100 mila non sarà motivo di esclusione.

Le domande dovranno essere presentate online attraverso la piattaforma www.bandofutura.it. Il bando è consultabile da oggi fino al 28 ottobre mentre sarà possibile candidarsi sulla piattaforma dal 29 ottobre fino al 6 novembre. Il bando è stato promosso in partnership con Cooperfidi Italia, grazie al quale si potrà accedere alla garanzia del Fondo Centrale di Garanzia come previsto dal Decreto Liquidità.