COOPFOND: “Energia Condivisa”, WeForGreen Sharing rende le coop protagoniste della transizione ecologica

Ha preso il via “Energia Condivisa”, il progetto di cooperazione per ridurre l’impatto dei consumi energetici delle cooperative e di tutti i soci in ottica sostenibile ed economicamente conveniente. L’iniziativa, promossa da Legacoop Veneto in collaborazione con WeForGreen Sharing, consentirà alle cooperative aderenti ma anche a cooperatori e cooperatrici di intraprendere un percorso di sostenibilità ambientale e scelte responsabili.

 

Aderendo a “Energia Condivisa” le cooperative e i soci potranno consumare, in azienda come nelle proprie abitazioni, l’energia 100% rinnovabile prodotta dagli impianti fotovoltaici di WeForGreen Sharing, la cooperativa fondata e sviluppata da ForGreen Spa Società Benefit, una tra le dieci ad essersi aggiudicata il bando Coop 2030 di Coopfond.

 

Le associate possono aderire a WeForGreen Sharing sia in qualità di “socio autoproduttore” che di “socio consumatore”. Come consumatori riceveranno energia 100% rinnovabile e certificata EKOenergy (marchio internazionale per l’energia sostenibile) proveniente dalla produzione degli impianti di WeForGreen Sharing a un prezzo convenzionato e riservato; come autoproduttori avranno la possibilità di ridurre i propri costi energetici beneficiando dei ricavi derivanti dalla produzione di energia. In modo simile, le socie e i soci delle cooperative potranno compiere la medesima scelta anche per le proprie abitazioni.

 

“Energia Condivisa” permette, dunque, alle cooperative di fare una scelta di risparmio oltre che di sostenibilità, oggi divenuta un vero driver di competitività per le imprese in un mercato sempre più sensibile e attento a queste tematiche. “L’importanza di questo progetto sta proprio nella sua capacità di generare valore» spiega Vincenzo Scotti, vicepresidente WeForGreen Sharing e amministratore delegato di ForGreen Spa Sb. «Dal 2011 consentiamo a chi lo scelga di autoprodurre e consumare energia pulita, senza dover installare un proprio impianto generando impatto positivo per le persone e l’ambiente condividendo il valore coi propri soci e il territorio”.