Coop a sostegno della comunità LGBTQI+

Una shopper in cotone sulla quale il classico logo Coop abbandona il suo colore rosso, per assumere tutti quelli dell’arcobaleno, simbolo delle lotte per i diritti LGBTQI+. Per il secondo anno consecutivo, è questa l’ulteriore evoluzione della campagna Close the Gap. Riduciamo le differenze, che vede Coop impegnata nella battaglia per la il contrasto di tutte le discriminazioni, a partire da quelle determinate dall’orientamento sessuale e dall’identità di genere. 

Da metà giugno, in occasione del mese del Pride, e fino alla fine di settembre, nei punti vendita Coop in tutto il territorio nazionale, saranno in vendita le bag arcobaleno accompagnate dallo slogan “Prendi questa borsa e prendi posizione”. Un’iniziativa che vuole marcare, senza lasciare dubbi, quale sia la scelta di Coop sul tema, ma vuole anche contribuire concretamente a sensibilizzare sulla necessità dell’inclusione. Parte del ricavato, ovvero 50 centesimi per ogni bag, sarà devoluto all’Arcigay a sostegno del progetto “#hoqualcosadadirvi”.  Di fatto una vera e propria campagna di comunicazione che prevede la costruzione di un sito web in cui saranno raccolte testimonianze, video, fotografie inerenti il momento del coming out, così da valorizzarlo e sostenere le persone che decidono di dichiarare pubblicamente il proprio orientamento sessuale.