Legacoop > IMOLA – Alla IX Assemblea Congressuale confermato presidente Domenico Olivieri

Bologna, 28 novembre 2014 – Con la conferma di Domenico Olivieri, Presidente e di Raffaele Mazzanti, Vice Presidente, si sono conclusi i lavori della IX Assemblea Congressuale di Legacoop Imola, tenutasi presso la Sala Assemblee della Cooperativa “SACMI IMOLA S.C.”, alla presenza di una qualificata cornice di delegati, rappresentanti delle istituzioni, della associazioni imprenditoriali, delle organizzazioni sindacali, delle forze politiche ed invitati.

 

Importanti e significativi contributi ai lavori della Assemblea Congressuale, sono stati portati dal Sindaco di Imola e Presidente del Circondario Imolese Daniele Manca, dal Presidente di Confcooperative Bologna – Circondario Imolese Giovanni Bettini, da Marco Gasparri in rappresentanza del Tavolo Unico di Coordinamento delle Associazioni Imprenditoriali Imolesi, dal Segretario generale aggiunto CISL Metropolitana Danilo Francesconi, dal Segretario generale UIL di Imola Giuseppe Rago, dal Segretario CGIL Imola Paolo Stefani, oltreché da numerosi Cooperatori presenti.

 

Nelle conclusioni il Presidente Regionale di Legacoop Giovanni Monti, dopo avere condiviso problematiche, riflessioni e valutazioni della relazione introduttiva del Presidente sottolineando poi le eccellenze buone prassi del sistema Cooperativo Imolese, pur colpito anch’esso dalla grave crisi del settore delle costruzioni e filiera, ha ribadito lanecessità per il sistema Paese e Associativo ma anche imprenditoriale di fare rete, di trovare sinergie, di valorizzare le eccellenze, di coniugare efficienza e principi e ripreso alcuni spunti contenuti nel documento di mandato, ha richiamato le principali linee del documento congressuale regionale e nazionale.

 

La IX Assemblea Congressuale ha poi provveduto alla approvazione della relazione introduttiva del Presidente, delle modifiche statutarie e del Documento congressuale di Mandato di Legacoop Imola, a conferma della piena condivisione delle linee programmatiche ed organizzative prospettate ed ha concluso i propri lavori con la nomina dei componenti il Consiglio di Presidenza ed il Collegio dei Revisori dei Conti, confermando i vertici della Associazione e riconoscendo in tal modo un modello organizzativo che da sempre vede presenti, all’interno degli Organi decisionali della Associazione, i Rappresentanti delle Imprese aderenti.